Influenza, malesseri o disagi, come può essere utile un sostegno di energia

Per sperimentare direttamente i BENEFICI DELL’ENERGIA,
prenota il tuo primo trattamento di prova a prezzo speciale !
oppure
a Scandicci, sabato 9 marzo
COS’E’ IL REIKI
Quando si parla di Reiki, si parla di Energia, di quella energia che è parte di ogni essere vivente e non vivente,
Energia dell’Universo 
Quella che vi propongo in questo articolo è una visione della malattia e nel caso specifico dell’influenza, diversa dal modo in cui siamo abituati a considerarla ma soprattutto a prevenirla e curarla. Per acquisire un nuovo punto di vista su un argomento che a vari livelli interessa un pò tutti, dobbiamo come prima cosa, imparare a osservarci come esseri viventi in cui la componente principale è appunto l’Energia. Siamo stati abituati a vederci rappresentati dal corpo senza prendere in considerazione la mente e tantomeno l’anima ma se accettiamo questa nuova versione, più ampia e completa di noi stessi, possiamo anche arrivare a comprendere che per curare un malessere dobbiamo necessariamente accordare tutti e tre gli elementi. Proprio come un’orchestra !
Reiki è energia dell’Universo che sostiene il corpo, la mente e l’anima
default thumbnail blog Sapzio Reiki
COME SI SVOLGE UN TRATTAMENTO REIKI
Durante un Trattamento Reiki, le mani dell’operatore stabiliscono quella che dovrebbe essere per l’equilibrio della salute ma anche per l’armonia di tutta la nostra vita, una condizione naturale ovvero, la connessione tra l’energia dell’Universo e la nostra energia individuale. In questo contatto, tutto il nostro essere, si riconosce come parte integrante dell’Universo, la sensazione che si avverte interiormente è un pò come tornare a casa dopo un lungo viaggio. Sentiamo di essere in uno spazio confortevole e familiare e ci affidiamo all’energia che ci accompagna amorevolmente in un profondo rilassamento in cui riusciamo a staccare la spina delle tensioni abbandonando il controllo della mente. È in questo momento di assoluto benessere che la nostra natura profonda, dimenticata dalle esperienze della vita nei meandri dell’inconscio viene alimentata dall’energia e si risveglia in una sorta di vera e propria rinascita. Passo dopo passo si acquisisce consapevolezza e i malesseri o disagi, si avviano verso la strada della guarigione.
Per avere dei buoni risultati a volte basta un solo trattamento, altre volte occorre intraprendere un percorso di 4 trattamenti e con essi, oltre a ricaricarci di nuova energia, sosteniamo in modo naturale il sistema immunitario che sarà pronto a difenderci, soprattutto se ci organizziamo nella fase preventiva. In questo cammino, impariamo inoltre a percepire l’armonia con noi stessi e con il mondo che ci circonda.
Reiki non ha controindicazioni e chiunque può godere dei benefici dell’energia anche i bambini, gli anziani e le mamme in attesa. E bene tenere presente che non si tratta di medicina e non sostituisce la medicina laddove essa è necessaria. Il sistema sanitario italiano non ha ancora riconosciuto il Reiki come sostegno alla medicina tradizionale cosa che avviene in altri stati ma numerosi esperimenti sono stati compiuti in vari ospedali anche italiani e da essi risulta che le cure mediche di qualunque genere, possono essere ben integrate con il Reiki.
Un trattamento Reiki, dura circa un’ora e non è necessario un abbigliamento particolare anche se, dei comodi indumenti, favoriscono il rilassamento.

 

 

2019-02-22T10:47:36+02:00
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: